Press "Enter" to skip to content

Atrofia Mascellare posteriore nostra soluzione

Paziente Atrofico Grave assenza di osso mascellare posteriore:

In questo caso la nostra soluzione viene chiamata Cerchiaggio di seno mascellare o doppio cerchiaggio di seno mascellare, se l’atrofia grave, interessa il mascellare completo.

Inserimento di due impianti dentali speciali Pterigoidei, che baipassano la zona atrofica del mascellare, andando a posizionare il primo dei 2 pilastri fondamentali, nell’osso Palatino/Pterigoideo nella zona molare. Questa tecnica ci permette di ovviare a tutte le tecniche che abbiamo visionato in precedenza con l’innesto e il prelevamento di osso autologo, la rigenerazione ossea, i grandi rialzi del seno mascellare.

Nella parte frontale vengono inseriti nell’osso residuo del premaxilla 2 impianti nasali e 2/3 impianti dentali ordinari trasverali, risolvendo definitivamente il caso clinico.

Ora segue la visione di un caso clinico preso come riferimento per comprendere appieno la tecnica e le zone di inserimento di questi impianti dentali speciali, che risolvono definitivamente e in maniera migliore predicibile in minor tempo la grave atrofia mascellare posteriore.

Sotto puoi vedere l’intervento di un paziente con grave atrofia mascellare posteriore, riabilitato con l’inserimento di 2 impianti Pterigoidei, come puoi visionare nelle panoramiche gli impianti Pterigoidei, sono quelli che vedi, inseriti nelle zone molari posteriori ad in compagnia degli impianti frontali, chiudono il cerchio e risolvono.

Puoi visionare in queste panoramica la zona di inserimento strategico dei 2 impianti Pterigoidei, nelle zone molari, evitando i grandi rialzi

  1. Atrofia Mascellare superiore, con assenza di osso posteriore NOSTRA SOLUZIONE
  2. Atrofia Mascellare superiore, con assenza di osso frontale NOSTRA SOLUZIONE
  3. Atrofia Mascellare superiore, assenza osso FrontalePosteriore NOSTRA SOLUZIONE